Non è costui il carpentiere?

Scopri la Bottega
di Nazareth

Gesù ha salvato il mondo proprio abitando l’ordinario di Nazareth, in una vita così semplice e umana da non esserci “nulla da raccontare”.
Entriamo tutti nella Bottega di Nazareth, dove si costruisce l’umano e dove idealmente sono raccolti, per lasciarsi ispirare da questo mistero affascinante, tutti i progetti educativi diocesani che riguardano la fascia 0-30 anni della Chiesa di Reggio Emilia e Guastalla.

Scopri di più
logo-panama

Segui la GMG di PANAMA

Segui in diretta la Giornata Mondiale della Gioventù di Panama attraverso i principali siti d’informazione.

SEGUI QUI

Segui la GMG di PANAMA

Segui in diretta la Giornata Mondiale della Gioventù di Panama attraverso i principali siti d’informazione.

SEGUI QUI

PRENOTA LA NUOVA AGENDA EDUCATORI “Mi fai Marcire” 2018-2019

PRENOTA QUI!

FORMAZIONE PER
ADOLESCENTI E GIOVANI
2018-2019

SCARICA IL PIEGHEVOLE

Cosa vai cercando?

News

okok

“Siete tutti ladri, ragazzi miei!”, recita così il ritornello di una tenera, quanto simpatica canzone salesiana (“Il giullare dei campi”), che racconta la vita del grande don Bosco. Non è però un rimprovero, ma un commosso moto dell’animo di padre. Già, perchè l’oggetto del furto...

volontari nel mondo

Ricomincia il per-corso “Volontari nel Mondo”! Ci metteremo in strada, cammineremo sulle strade del mondo alla scoperta delle missioni diocesane, dei progetti di sviluppo di RTM e delle realtà di servizio del nostro territorio. Cercheremo di darci gli strumenti per riflettere sul significato e sulle...

panamaok

L'appuntamento è alle 20,45 di sabato 26 gennaio in Cattedrale. Il servizio per la pastorale giovanile e l'istituto di musica e liturgia propongono una serata di musica e testimonianza per vivere in comunione con i 200000 giovani provenienti da 155 paesi e con i 1000...

Restiamo
in contatto

Iscriviti alla Newsletter

Resta aggiornato su tutte le attività della Bottega di Nazareth e degli eventi in Diocesi dedicati alla fascia 0-30 anni!




LITURGIA
DEL GIORNO

Titolo

Contenuto

facebook
instagram
youtube

FB

I

YT

venerdì 22 febbraio 2019

Messa del Giorno

CATTEDRA DI SAN PIETRO APOSTOLO – festa

Grandezza Testo A A A
Colore Liturgico Bianco

Antifona

Dice il Signore a Simon Pietro:
"Io ho pregato per te, che non venga meno la tua fede,
e tu, una volta ravveduto, conferma i tuoi fratelli". (Lc 22,32) 

Colletta

Concedi, Dio onnipotente,
che tra gli sconvolgimenti del mondo
non si turbi la tua Chiesa, che hai fondato
sulla roccia con la professione di fede dell'apostolo Pietro.
Per il nostro Signore Gesù Cristo...

Prima Lettura

Compi la tua opera di annunciatore del Vangelo, adempi il tuo ministero.

Dalla prima lettera di san Pietro apostolo
1Pt 5,1-4

Carissimi, esorto gli anziani che sono tra voi, quale anziano come loro, testimone delle sofferenze di Cristo e partecipe della gloria che deve manifestarsi: pascete il gregge di Dio che vi è affidato, sorvegliandolo non perché costretti ma volentieri, come piace a Dio, non per vergognoso interesse, ma con animo generoso, non come padroni delle persone a voi affidate, ma facendovi modelli del gregge. E quando apparirà il Pastore supremo, riceverete la corona della gloria che non appassisce.

Parola di Dio

Salmo Responsoriale
Dal Sal 22 (23)

R. Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla.

Su pascoli erbosi mi fa riposare,
ad acque tranquille mi conduce.
Rinfranca l'anima mia,
mi guida per il giusto cammino
a motivo del suo nome. R.

Anche se vado per una valle oscura,
non temo alcun male, perché tu sei con me.
Il tuo bastone e il tuo vincastro
mi danno sicurezza. R.

Davanti a me tu prepari una mensa
sotto gli occhi dei miei nemici.
Ungi di olio il mio capo;
il mio calice trabocca. R.

Sì, bontà e fedeltà mi saranno compagne
tutti i giorni della mia vita,
abiterò ancora nella casa del Signore
per lunghi giorni. R.

Acclamazione al Vangelo

Alleluia, alleluia.

Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa
e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. (Mt16,18)

Alleluia.

Vangelo

Tu sei Pietro, e a te darò le chiavi del regno dei cieli.

Dal Vangelo secondo Matteo
Mt 16,13-19

In quel tempo, Gesù, giunto nella regione di Cesarèa di Filippo, domandò ai suoi discepoli: «La gente, chi dice che sia il Figlio dell'uomo?». Risposero: «Alcuni dicono Giovanni il Battista, altri Elìa, altri Geremìa o qualcuno dei profeti». Disse loro: «Ma voi, chi dite che io sia?». Rispose Simon Pietro: «Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente». E Gesù gli disse: «Beato sei tu, Simone, figlio di Giona, perché né carne né sangue te lo hanno rivelato, ma il Padre mio che è nei cieli. E io a te dico: tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le potenze degli inferi non prevarranno su di essa. A te darò le chiavi del regno dei cieli: tutto ciò che legherai sulla terra sarà legato nei cieli, e tutto ciò che scioglierai sulla terra sarà sciolto nei cieli».

Parola del Signore

Sulle offerte

Accogli, Signore, le offerte della tua Chiesa,
e fa' che riconosca nell'apostolo Pietro
il maestro che ne conserva integra la fede
e il pastore che la guida all'eredità eterna.
Per Cristo nostro Signore.

Antifona alla comunione

Pietro disse a Gesù:
Tu sei il Cristo, il Figlio del Dio vivente.
Gesù rispose:
Tu sei Pietro, e su questa pietra edificherò la mia Chiesa. (Mt 16,16.18)

Dopo la comunione

O Dio, che nella festa dell'apostolo Pietro
ci hai nutriti del corpo e del sangue di Cristo,
fa' che la partecipazione ai doni della salvezza
sia per noi sacramento di unità e di pace.
Per Cristo nostro Signore.