Percorsi Formativi 11-14 anni

La preadolescenza è – per definizione – una fase della vita che anticipa qualcosa che ancora non è, ponte di collegamento tra l’infanzia e la piena adolescenza, momento di passaggio dalle grandi trasformazioni: sviluppo puberale, fermento emotivo, identità sessuale e primi affetti, riflessività e ricerca di sé.

La graduale presa di distanza dal nido familiare ingaggia gli educatori a creare spazi dove i ragazzi possano sostare e cogliere aspetti e consapevolezze su di sé sul mondo e su Dio, decisive per la propria esistenza.

Azione Cattolica Ragazzi

L'azione Cattolica è un'associazione di laici impegnati a vivere l'esperienza di fede.

Levare gli ormeggi – Percorso sperimentale Catechesi Preadolescenti

Levare gli ormeggi è un progetto per il percorso dei ragazzi dalla prima alla terza media.

Restiamo
in contatto

Newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!




SCRIVICI!

Hai bisogno di ulteriori informazioni?
Scrivi all’Ufficio Catechistico Diocesano



Sei un catechista o
un educatore?

Scopri i percorsi
dedicati ai formatori!

Cosa vai cercando?

News

La bottega di Nazareth - Diocesi di Reggio Emilia e Guastalla

Nazareth racchiude il mistero di un quotidiano in cui Dio illumina e si fa visibile nelle pieghe dell’ordinarietà. Per far diventare straordinario l’ordinario. È il saper stare al mondo autenticamente divino, e dunque autenticamente umano, declinato in ogni dettaglio della vita. È qui che vogliamo tornare ad abitare tutti! Nazareth è la vita della Chiesa, la vita del discepolo. È dove ci aspetta il Risorto nella sua vita possibile condivisa con noi (Mc 16,7).

news_4

I percorsi dell’anno 2018-2019 per i giovani della diocesi sono riassunti in un pieghevole intitolato “FINO ALLA FINE”. Il simbolo scelto è il salmone, che dal mare riprende il suo itinerario di risalita del fiume per dare la vita.

news_6

Sta diventando oramai una tradizione: mercoledì 12 settembre alle ore 20,45 presso l’oratorio don Bosco di Reggio, si terrà la serata di apertura dell’anno pastorale. Sono invitati parroci, sacerdoti responsabili di pastorale giovanile, tutti gli educatori degli adolescenti, due catechisti per Unità Pastorale e accompagnatori spirituali.